12.12.2022 - 09:00, Inizio dibattimento
13.12.2022, Continuazione dibattimento
14.12.2022, Continuazione dibattimento
15.12.2022, Continuazione dibattimento
16.12.2022, Continuazione dibattimento

Luogo: I Aula penale
Caso: SK.2022.35

Natura dei reati

Causa Ministero pubblico della Confederazione contro A. per titolo di omicidio (art. 111 CP), assassinio (art. 112 CP), tentato omicidio (art. 11 e 22 CP), lesioni semplici (art. 123 CP), rappresentazione di atti di violenza (art. 135 CP), minaccia (art. 180 CP), tentato incendio intenzionale (art. 221 e 22 CP), tentata esplosione (art. 223 e 22 CP), violenza o minaccia contro le autorità e i funzionari (art. 285 CP), contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti (art. 19° n. 1 LStup), violazione dell’art. 2 della legge federale del 12 dicembre 2014 che vieta i gruppi “Al-Qaïda” e “Stato islamico” nonché le organizzazioni associate (RS 122).



Osservazioni

Il Ministero pubblico della Confederazione rimprovera ad A. di avere, il 12 settembre 2020, presso uno stabilimento pubblico a Morges, inferto a B. un colpo di coltello mortale, nell’intento di compiere un attacco contro dei cittadini svizzeri in favore della “Stato islamico”. A. è pure accusato, di avere, presso un istituto penitenziario a Berna, aggredito e ferito l’agente di custodia B., tentando di ucciderlo, di avere, a Berna, aggredito e ferito un agente della polizia giudiziaria federale, nonché di avere minacciato e leso l’integrità psichica di D. Inoltre, ad A. viene rimproverato, di avere tentato di incendiare e fare esplodere una stazione di servizio nella regione di Losanna, sempre nell’intento di compiere un attacco in favore dell’organizzazione “Stato islamico”, di avere scaricato numerose immagini e video, estremamente violente a carattere jihadista e legate all’organizzazione “Stato islamico”, nonché di avere condiviso consapevolmente immagini e files audio di propaganda di quest’ultima, in particolare tentato di convincere degli individui del buon fondamento di tale organizzazione, come pure di aver tentato di raggiungere fisicamente questa organizzazione terroristica. A. è infine accusato di avere contravvenuto alla Legge federale sugli stupefacenti, per avere consumato della canapa.

Programme débats - SK.2022.35



Collegio giudicante: Corte penale, Collegio a tre giudici

Lingua: Francese
15.12.2022 - 10:00, Inizio dibattimento
15.12.2022, Lettura sentenza

Luogo: II Aula penale
Caso: SK.2022.14

Natura dei reati

Causa Ministero pubblico della Confederazione e Dipartimento federale delle finanze contro A., concernente la commutazione di una pena pecuniaria e di una multa, in una pena detentiva sostitutiva (art. 10 e 91 DPA).



Osservazioni

Con decisione penale del 21 febbraio 2018, il Dipartimento federale delle finanze DFF ha condannato A. a una pena pecuniaria, non sospesa, di complessivi fr. 36'000.--, nonché a una multa di fr. 20'000.--, per violazione alla legge sulle banche. A seguito del mancato pagamento, il DFF chiede che la pena pecuniaria e la multa siano commutate in una pena detentiva sostitutiva. 



Collegio giudicante: Corte penale, Giudice unico

Lingua: Tedesco
19.01.2023 - 08:30, Inizio dibattimento
20.01.2023, Continuazione dibattimento

Luogo: I Aula penale
Caso: SK.2022.43

Natura dei reati

Causa Ministero pubblico della Confederazione e accusatrici private contro A. per titolo di ripetuta contraffazione e tentata contraffazione di monete (art. 240 cpv. 1 CP, in parte in combinato disposto con l'art. 22 cpv. 1 CP), ripetuta messa in circolazione di monete false (art. 242 CP), eventualmente anche ripetuta istigazione alla messa in circolazione di monete false (art. 242 in combinato disposto con l'art. 24 cpv. 1 CP), ripetuta importazione, acquisto e deposito di monete false (art. 244 CP), ripetuta truffa, in parte tentata (art. 146 CP, in parte in combinato disposto con l'art. 22 cpv. 1 CP), ripetuta rapina (Art. 140 n. 1 cpv. 1 CP), ripetuto furto (in parte di lieve entità) (Art. 139 n. 1 CP, in parte in combinazione con l'art. 172ter cpv. 1 CP), danneggiamento (Art. 144 CP), falsità in documenti (Art. 251 cpv. 1 CP), ripetuta violenza o minaccia contro le autorità e i funzionari  (Art. 285 cpv. 1 CP), ricettazione (Art. 160 cpv. 1 CP), infrazione della legge sugli stupefacenti (Art. 19 cpv. 1 lett. d LStup in combinazione con l'art. 19a cpv. 1 LStup), ripetuta infrazione alla legge federale sulle armi, gli accessori di armi e le munizioni (art. 33 cpv. 1 lett. LArm) e contro B. per titolo di ripetuta contraffazione e tentata contraffazione di monete (art. 240 cpv. 1 CP, in parte in combinato disposto con l'art. 22 cpv. 1 CP), ripetuta messa in circolazione di monete false (art. 242 CP), ripetuta importazione, acquisto e deposito di monete false (art. 244 CP), ripetuta truffa, in parte tentata (art. 146 CP, in parte in combinato disposto con l'art. 22 cpv. 1 CP).



Osservazioni

A. è accusato principalmente di aver prodotto e depositato, in parte da solo e in parte insieme a B., un totale di 417 banconote false (totale CHF 49'150.– e EUR 50.–) in un periodo compreso tra l’agosto del 2019 e il giugno del 2020 e di averle messe in circolazione come autentiche un totale di 75 banconote false (totale CHF 7'900.–) in varie località della Svizzera. Inoltre, A. è accusato di aver commesso due rapine in due stazioni di servizio a Basilea, anche con l'uso di una pistola soft-air, messo in atto una truffa su Internet, di aver usato una ricetta medica contraffatta, di aver scassinato e rubato una bicicletta elettrica e uno scooter elettrico, di aver rubato vari prodotti in un supermercato, di aver acquisito una carta d'identità rubata, di aver minacciato violenza contro pubblici ufficiali e di aver posseduto illegalmente stupefacenti e armi.



Collegio giudicante: Corte penale, Collegio a tre giudici

Lingua: Tedesco
16.03.2023 - 09:15, Inizio dibattimento
17.03.2023, Data di riserva

Luogo: I Aula penale
Caso: SK.2022.45

Natura dei reati

Causa Ministero pubblico della Confederazione e accusatori privati contro A. e B. per titolo di ripetuto uso delittuoso di materie esplosive (art. 224 cpv. 1 CP), danneggiamento qualificato (art. 144 cpv. 3 CP), eventualmente danneggiamento (art. 144 cpv. 1 CP), come pure di lesioni gravi tentate (art. 122 CP in combinato disposto con l’art. 22 cpv. 1 CP [solo per B.]), eventualmente lesioni semplici (art. 123 n. 1 CP [solo per B.]).



Osservazioni

A. e B. sono principalmente accusati di avere, il 1 agosto 2022, su un treno FFS in corsa lungo la tratta tra Brugg e Basilea, acceso intenzionalmente complessivamente tre razzi pirotecnici, provocandone l’esplosione. Essi avrebbero sparato i petardi in direzione di persone e oggetti, creando per costoro un pericolo concreto e immediato. In due occasioni gli accusati avrebbero agito in correità. FFS SA ha così subito danni materiali per circa fr. 23'200.—. Inoltre, il 4 dicembre 2021, su un campo di calcio nel Canton Basilea Campagna, B. avrebbe voluto colpire alla testa con un potente calcio l'avversario C., che giaceva a terra. B. è però stato trattenuto da terzi, ragione per cui sarebbe riuscito a colpire C., ferendolo, “solo” sulla fronte con la suola delle scarpe da calcio. B. avrebbe almeno accettato il rischio di infliggere a C. delle lesioni gravi.



Collegio giudicante: Corte penale, Collegio a tre giudici

Lingua: Tedesco